Progettista Meccanico

Descrizione

Gefran è un’ azienda multinazionale italiana specializzata nella progettazione e produzione di sensori, sistemi e componenti per l’automazione ed il controllo dei processi industriali.

Il/La candidato/a ideale è in possesso di una laurea in Ingegneria Meccanica o un titolo di studio equivalente e possiede esperienza di almeno 5 anni in ambito progettazione.
Sarà responsabile della progettazione e sviluppo delle parti meccaniche che compongono i prodotti del Business Sensori.

La risorsa avrà le seguenti responsabilità:

  • Progettare e sviluppare, in collaborazione con il Team di Progetto, le parti meccaniche che realizzano il sensore, dalla custodia ai componenti di interfaccia con la scheda elettronica e l’elemento sensibile, dagli organi lineari e rotanti agli accessori per la connessione al processo, dall’etichetta all’imballo del prodotto finito
  • Creare e gestire le BOM di progetto dal CAD Solidworks
  • Fornire supporto tecnico all’Ingegneria di Produzione per la realizzazione di attrezzature e macchine per l’assemblaggio e la calibrazione del sensore
  • Partecipare attivamente alla realizzazione dei prototipi e ai test di qualifica, coordinando e partecipando in prima persona alle fasi di assemblaggio, di set-up della prova e di analisi dei risultati
  • Mantenere aggiornato il database di progetto, gestendo le modifiche e le varianti

Requisiti tecnici:

  • Esperienza di progettazione meccanica, con particolare focus sulla progettazione di oggetti discreti con elevati requisiti di precisione e di performance
  • Ottime competenze su Solidworks (la conoscenza di Solid Edge, Creo o applicativi equivalenti costituiscono un ulteriore titolo di merito, ma l’attività di progetto sarà basata su Solidworks)
  • Competenza in merito alle proprietà fisico/chimiche e alle relative tecnologie di trasformazione molto sviluppate per uno di queste famiglie di materiali e di buon livello per l’altro
    • Materiali plastici – tecnologie: stampaggio/costampaggio, realizzazione con additive manufacturing, etc
    • Materiali metallo – tecnologie: asportazione truciolo, pressofusione, estrusione, eventuale realizzazione con additive manufacturing, etc
  • Eventuali competenze specifiche su gomma – come da punto precedente – costituisce ulteriore titolo di merito
  • Capacità di modellazione dei particolari progettati, impostare simulazioni o definire test per la verifica delle loro caratteristiche superficiali/strutturali dei e del loro comportamento rispetto a temperatura, pressione, vibrazioni.
  • In tal senso è apprezzata – ma non indispensabile – padronanza di tecniche di modellazione/simulazione a elementi finiti, in particolare del tool Moldflow.
  • Inoltre, eventuali competenze su Matlab/Simulink, Ansys, Comsol, Hypermesh, Autocad, Labview sono apprezzate ma non indispensabili    

Completano il profilo una buona conoscenza della lingua inglese, attitudine all’innovazione, problem solving e team working.

Sede di lavoro: Provaglio d’Iseo

L’annuncio è rivolto a candidati ambosessi (L. 903/77)