Plant & Equipment Procurement – Senior Buyer

Descrizione

Webuild, nuovo nome di Salini Impregilo, è un player globale delle costruzioni specializzato nella realizzazione di grandi opere e infrastrutture complesse per la mobilità sostenibile, l’energia idroelettrica, l’acqua, i green buildings, il tunneling.

Espressione di 117 anni di esperienza ingegneristica applicata in 50 paesi dei cinque continenti, grazie al talento di 85.000 persone di oltre 100 nazionalità, e con un portafoglio ordini totale di €61 miliardi *, Webuild è un gruppo guidato dalla passione per il costruire e dalla ricerca dell’eccellenza, che ha rinnovato il suo impegno a costruire un futuro sostenibile applicando il suo know-how per la realizzazione di opere innovative e di valore.

Risultati economico finanziari consolidati al 30 giugno 2023

Per la sede di Milano, Webuild è alla ricerca di una nuova risorsa da inserire con il ruolo di Senior Buyer nella funzione Plant & Equipment Procurement. La funzione ha il compito di definire ed implementare la strategia di acquisto e di vendita della classe merceologica macchinari e impianti ed il relativo budget.

Principali attività del dipartimento

  • Definizione della Supplier List all’interno della Vendor List per la classe merceologica di competenza, assicurandone l’approvazione nel rispetto delle procedure definite. Predisposizione delle richieste di offerta da sottoporre ai relativi fornitori.                                                 
  • Gestione delle attività di negoziazione commerciale e contrattuale con i fornitori identificati, al fine di perseguire gli obiettivi di economicità, sinergia, eccellenza qualitativa ed ottimizzazione del lead time.
  • Analisi, comparazione e valutazione delle offerte ricevute dai fornitori, assicurandone la verifica tecnica da parte delle Direzioni Corporate/Unità Operative richiedenti. Predisposizione delle tabulazioni di sintesi delle offerte finali e della recommendation da condividere con le funzioni richiedenti.
  • Definizione dei termini e delle condizioni relativi ai contratti/ordini d’acquisto con il supporto delle funzioni competenti, assicurando la raccolta delle autorizzazioni preventive, così come stabilito dal sistema di autorizzazioni e procure.
  • Analisi e monitoraggio del mercato delle vendite di macchinari ed impianti, identificando le metodologie e gli strumenti di indagine per identificare le aree ed i mercati migliori e simulare i risultati di vendita conseguibili.
  • Analisi delle principali subcommodity di diretta responsabilità con successiva definizione delle relative strategie per futura applicazione sulle attività di procurement di responsabilità diretta e nei team di procurement di cantiere.
  • Monitoraggio e gestione del procurement saving nel perimetro di responsabilità diretta attraverso specifico strumento di controllo ed in collaborazione con i diversi enti preposti (Capacity Management, AFC, Procurement di cantiere).
  • Individuazione dei potenziali acquirenti e predisposizione delle richieste di offerta e delle relative trattative. Gestione diretta delle attività di negoziazione entro le entità di valore economico di competenza, con l’obiettivo di massimizzare i ricavi di vendita degli impianti e macchinari del Gruppo.
  • Condivisione con le funzioni competenti delle tabulazioni di sintesi finali e le raccomandazioni per l’approvazione delle condizioni finali di vendita e la scelta dell’acquirente. Stesura del contratto, assicurando il rispetto del Codice etico, del modello di Organizzazione, Gestione e controllo ex D.Lgs 231/2001, del Modello Anti-Corruzione e della legislazione applicabile.
  • Analisi della reportistica ed identificazione, di concerto con le funzioni competenti, delle azioni correttive al fine di gestire e mitigare le criticità rilevate nell’esecuzione dei processi di approvvigionamento di impianti e macchinari all’interno del Gruppo.
  • Identificazione, in accordo con l’ente tecnico interno, di potenziali cost savings ottenuti attraverso il coinvolgimento di nuovi fornitori/ nuove tecnologie, con successivo supporto allo sviluppo del fornitore in accordo con le responsabilità/metodologie vigenti.

Requisiti

  • Laurea magistrale in Economia o Ingegneria;
  • Esperienza di almeno 5-7 anni nell’area Procurement di aziende strutturate, con preferenza per il settore Automotive;
  • Conoscenze informatiche: pacchetto Office (in particolare Excel) e SAP;
  • Competenza in analisi del mercato e benchmarking, strategie di acquisto e vendita, tecniche di negoziazione, contrattualistica e analisi del valore e dei costi;
  • Conoscenza fluente della lingua inglese.

La ricerca è rivolta ai candidati dell’uno e dell’altro sesso (L.903/77 e D.Lgs.198/06).  Webuild è una società che offre pari opportunità ai candidati e le decisioni in sede di assunzione vengono prese senza discriminazioni di sesso, lingua, razza, religione, opinioni, orientamento sessuale, provenienza, stato civile, età, disabilità.