JUNIOR INSTRUMENTAL & AUTOMATION ENGINEER

Descrizione

Chi cerchiamo 

Per la nostra sede di Milano siamo alla ricerca di una persona da inserire all’interno del team Ingegneria con un ruolo di Junior Instrumental & Automation Engineer. La struttura ha lo scopo di assicurare lo sviluppo di studi di fattibilità, la redazione dei progetti e il supporto tecnico alla valutazione degli investimenti inerenti la progettazione e realizzazione in ambito automazione e strumentazione, assicurando l’integrazione del progetto con le altre componenti specialistiche e generali.

Per quale Business Unit

L’inserimento è previsto in A2A S.p.A nella Business Unit Generazione e Trading che, puntando su tecnologie e innovazione, sovraintende queste aree di business:

  • Gestione del portafoglio di impianti di generazione (per una potenza installata complessivamente pari a 9,2 GW) con l’obiettivo di massimizzare la disponibilità ed efficienza degli stessi, minimizzandone i costi di esercizio e manutenzione (O&M)
  • Gestione attraverso la compravendita di energia elettrica, di combustibili (gassosi e non gassosi) e di titoli ambientali sui mercati all’ingrosso nazionali ed esteri
  • Attività di trading sui mercati nazionali ed esteri di tutte le commodity energetiche (gas, energia elettrica, titoli ambientali)

Ti occuperai di 

  • Sviluppare gli studi di fattibilità e fornire supporto tecnico alla valutazione degli investimenti inerenti la progettazione e realizzazione delle opere in ambito strumentale e di automazione degli impianti di produzione di energia elettrica
  • Definire la progettazione in merito a soluzioni e interventi da realizzare per gli ambiti di competenza relativi all’ingegneria strumentale e di automazione
  • Garantire la verifica e approvazione della progettazione eseguita da terzi relativamente all’ambito di competenza
  • Predisporre le specifiche tecniche per le gare d’appalto e i relativi elaborati di processo
  • Fornire supporto tecnico, con interventi in impianto per la ricerca e riparazione dei guasti al fine di minimizzare i tempi di fuori servizio
  • Ingegnerizzare modifiche agli impianti esistenti al fine di adeguarli alle nuove tecnologie e prescrizioni normative eseguendo preventivamente il “reverse engineering” dell’esistente
  • Supportare il personale di commissioning durante le attività di messa in servizio per quanto di competenza della disciplina
  • Eseguire misure specialistiche per il miglioramento delle logiche e regolazioni

Sei la persona giusta se ti riconosci in questo profilo 

  • Laurea Magistrale in Ingegneria dell’ Automazione, Elettronica, Elettrica o Energetica
  • Conoscenza dei diagrammi di flusso e della  rappresentazione schemi logici unifilari/bifilari in accordo con CEI 61131
  • Conoscenza dei linguaggi di programmazioni dei PLC dei maggiori produttori
  • Disponibilità a eseguire trasferte su impianti per supportare il team di messa in servizio, per eseguire ricerca guasti e misure specialistiche
  • Ottima conoscenza della lingua inglese
  • Completano il profilo: proattività, capacità di lavorare in team e forte orientamento al risultato.