Ingegnere Edile – Civile | Innovation

30000 - 50000
Candidati Ora

Invia la mail

Allega qui il tuo CV (doc, docx, pdf)

Descrizione

Azienda: Hausme

Our mission is to allow access to energy transition in existing buildings democratising the home remodelling process 🚀
Chi siamo: Una startup Italiana dall’anima europea che sta innovando il mondo delle ristrutturazione edilizie grazie alla tecnologia e a modelli nuovi capaci di cambiare per sempre le logiche di preventivazione e ristrutturazione dell’edilizia.

Ti occuperai di:

  • 👉🏼 Sviluppo e Innovazione: Metterai a frutto le tue competenze di architetto/ingegnere per migliorare ed espandere i nostri modelli, con un focus su calcoli termotecnici e classificazione energetica.
  • 👉🏼 Collaborazione: Lavorare a stretto contatto con il team di sviluppatori per integrare soluzioni e sviluppare nuove feature per espandere le potenzialità avanzate della nostra webapp.
  • 👉🏼 Analisi e Ottimizzazione: Effettuare analisi dettagliate per ottimizzare i processi di stima e ristrutturazione edilizia.

Ecco le info chiave:

  • 💰 RAL: €30-50k
  • 👨‍💻 Lavoro remoto o flessibile come preferisci, noi siamo in coworking a Berlino, Milano e Salerno

Il candidato ideale:

  • ✅ Laureato/a in Architettura Ing. Edile-Architettura o Ing. Civile.
  • ✅ Esperienza (anche minima) in uno o più di questi ambiti: ristrutturazioni, computazione, efficienza energetica, progettazione termotecnica.
  • ✅ Conoscenza di Excel; familiarità con AutoCAD e Revit o i soliti software del settore
  • ✅ Apprezzi i progetti innovativi anche il mondo AI/ML
  • ✅ Esperienza minima in alcune di queste aree: computazione, detrazioni fiscali, termotecnica, procedure urbanistico/edilizie per ristrutturare, cantiere

Perché Scegliere Hausme:

  • Ruolo da protagonista in una startup in rapida crescita nel settore Edilizia
  • Opportunità di influenzare significativamente lo sviluppo del settore ristrutturazioni
  • Ambiente molto creativo e completamente aperto per iniziative personali
  • Esplorare come ingegnere le nuove frontiere dell’innovazione in un tema tipicamente vecchia scuola