Candidati Ora

Invia la mail

Allega qui il tuo CV (doc, docx, pdf)

Descrizione

ATM, nel contesto di realizzazione del nuovo piano strategico, in un’ottica di miglioramento continuo del servizio e con l’obiettivo di potenziare l’Area Sicurezza Prevenzione e Ambiente e Qualità, ricerca un/una Esperto Ambientale.

La risorsa, inserita nel team a supporto del responsabile dell’Unità, si occuperà prevalentemente di:

  • monitorare gli aggiornamenti della normativa ambientale applicabili alle realtà operative delle aziende del Gruppo, collaborando nella predisposizione delle necessarie linee guida e prescrizioni alle funzioni interessate;
  • monitorare gli obblighi e gli aspetti autorizzativi in relazione all’evoluzione della legislazione di riferimento al SG Ambientale certificato 14001, collaborando nella predisposizione delle pratiche per l’ottenimento delle autorizzazioni ambientali (es. D. Lgs. 152/06) e mantenendo i rapporti con gli Enti preposti al rilascio delle autorizzazioni;
  • supportare le funzioni tecniche aziendali nei processi documentali e operativi necessari ad effettuare eventuali bonifiche ambientali nei siti del Gruppo, ai sensi del D. Lgs. 152/06, mantenendo rapporti con gli Enti preposti e i fornitori aziendali;
  • rapportarsi con le diverse funzioni aziendali per aggiornare, coordinare e divulgare l’implementazione dei Sistemi di Gestione Ambiente e Sicurezza ISO 14001 e ISO 45001 per quanto riguarda l’aspetto tecnico e le relative procedure operative per gli aspetti specifici correlati alla tutela ambientale e sicurezza;
  • predisporre la documentazione utile alla valutazione analitica del rischio chimico, assicurando la gestione dei prodotti chimici utilizzati nei processi aziendali;
  • collaborare nell’esecuzione di campagne analitiche per la verifica della concentrazione di inquinanti negli ambienti di lavoro (emissioni in atmosfera, radon, ecc.) con la gestione di correlati contratti;
  • collaborare nella definizione ed erogazione degli interventi di formazione ed informazione, contribuendo all’individuazione di proposte di miglioramento;
  • partecipare ai teams di Audit per i sistemi di gestione aziendali QAS.

Requisiti preferenziali:

  • Laurea preferibilmente in Scienze Ambientali, Ingegneria Ambientale, Ingegneria della Sicurezza, Chimica, Fisica;
  • Master ad indirizzo sicurezza, tutela ambientale o sistemi di gestione;
  • preferibile esperienza pregressa di almeno tre anni, in materia di QHSE all’interno di contesti strutturati o multi-sito;
  • ottima conoscenza della legislazione italiana ed europea in materia di sicurezza (D. Lgs 81/08) ed ambientale (D. Lgs. 152/06) e degli standard ISO 9001, ISO 14001 e ISO 45001;
  • ottime doti relazionali e di gestione di un team;
  • proattività, flessibilità e capacità di visione sistemica;
  • buona conoscenza della lingua inglese;
  • possesso dei requisiti professionali per lo svolgimento della funzione di RSPP/ASPP previsti dell’art. 32 del D. Lgs. 81/2008.

Costituiscono inoltre titoli preferenziali il possesso dei requisiti di cui all’art. 1 o l’appartenenza alle categorie protette di cui all’art. 18 della legge 68/99.

Il rapporto di lavoro sarà regolato dal R.D. 148/’31.       

I candidati/e dovranno presentare autocertificazione relativa ai propri dati anagrafici, ai titoli posseduti, agli impieghi ed esperienze professionali maturate e ad eventuali condanne penali e\o carichi pendenti. La selezione è di tipo privato e non dà luogo ad alcun impegno all’assunzione da parte di ATM. La tipologia contrattuale, l’inquadramento e la retribuzione saranno definiti sulla base delle normative contrattuali vigenti all’atto dell’assunzione e delle caratteristiche professionali dei candidati/e. I candidati/e che supereranno la selezione dovranno conseguire l’idoneità fisica alla mansione presso la struttura sanitaria designata dalla Società.

ATM e le società del Gruppo, in coerenza con la normativa vigente, ed in particolare con i principi del Codice Etico e in applicazione del sistema di Responsabilità Sociale SA 8000:2014 adottato, assicurano pari opportunità di accesso al lavoro a tutti i candidati/e, evitando ogni forma di discriminazione, diretta o indiretta, di qualunque genere, riguardo a sesso, religione, convinzioni e condizioni personali, origine etnica, età, orientamento sessuale, ecc.