ELECTRIC PROJECT ENGINEER

Candidati Ora

Invia la mail

Allega qui il tuo CV* (doc, docx, pdf)

Descrizione

ATM, nel contesto di realizzazione del nuovo piano strategico, in un’ottica di miglioramento continuo del servizio e con l’obiettivo di potenziare la Direzione di Ingegneria Infrastrutture, ricerca un/a Electric Project Engineer

La risorsa, inserita all’interno del team dedicato alla Progettazione Sistemi Elettrici, si occuperà di:

  • curare e coordinare lo sviluppo delle attività di progettazione interna (progetti interni ATM e verso committenti terzi), in relazione agli obiettivi di qualità, tempi e costi definiti, fornendo supporto per l’analisi di eventuali di criticità, fino all’attivazione degli impianti e consegna degli stessi;
  • verificare la progettazione sviluppata da soggetti terzi in relazione ai requisiti di qualità e rispetto della normativa vigente;
  • definire, coordinandosi con le direzioni di ATM interessate (Ingegneria Rotabili, Infrastrutture e Manutenzione, Direzione Esercizio, Sistema di Gestione della Sicurezza e settori manutentivi) gli input necessari per lo sviluppo delle progettazioni;
  • collaborare nel processo di preventivazione del Progetto e alla definizione del programma generale per le attività di competenza;
  • collaborare nelle attività di verifica e di validazione nell’ambito dei processi approvativi di ordine tecnico/gestionale del progetto;
  • gestire le interazioni per valutare e limitare l’impatto dell’esecuzione dei progetti sull’esercizio;
  • in supporto alla Direzione Lavori, collaborare nel processo per la messa in servizio dei Sottosistemi Tecnologici verificando la documentazione di appalto e gestendo il contraddittorio tecnico con gli Appaltatori;
  • fornire supporto nella gestione dell’investimento nell’intero ciclo di vita del progetto, monitorando e supportando le attività di ingegneria.

Requisiti preferenziali:

  • Laurea in Ingegneria Elettrotecnica, Elettrica, Meccanica o Civile;
  • pregressa esperienza di 3 anni in analoga mansione maturata preferibilmente nella gestione di appalti pubblici, in ambito progettuale o direzione lavori presso aziende afferenti al settore ferroviario/TPL oppure aziende EPC in ambito telecomunicazioni/impianti tecnologici;
  • ottima conoscenza del pacchetto Microsoft Office, Autocad e la conoscenza di applicativi software per la computazione dei progetti e la contabilità degli appalti;
  • esperienza nella gestione della progettazione e nella gestione di fornitori esterni;
  • è considerato un plus la conoscenza della normativa del Codice degli Appalti e dei livelli di sviluppo progettuale secondo nuovo D.Lgs 36/2023.

Alla risorsa sono, inoltre, richieste:

  • orientamento al risultato e resilienza, decisione e iniziativa;
  • team working;
  • ottime capacità di analisi, sintesi e spirito di innovazione;
  • pianificazione e organizzazione;
  • problem solving.

Costituiscono titoli preferenziali il possesso dei requisiti di cui all’art. 1 o l’appartenenza alle categorie protette di cui all’art. 18 della legge 68/99.

Il rapporto di lavoro sarà regolato dal R.D. 148/’31.

I candidati/e dovranno presentare autocertificazione relativa ai propri dati anagrafici, ai titoli posseduti, agli impieghi ed esperienze professionali maturate e ad eventuali condanne penali e\o carichi pendenti. La selezione è di tipo privato e non dà luogo ad alcun impegno all’assunzione da parte di ATM. La tipologia contrattuale, l’inquadramento e la retribuzione saranno definiti sulla base delle normative contrattuali vigenti all’atto dell’assunzione e delle caratteristiche professionali dei candidati/e. I candidati/e che supereranno la selezione dovranno conseguire l’idoneità fisica alla mansione presso la struttura sanitaria designata dalla Società.
ATM e le società del Gruppo, in coerenza con la normativa vigente, ed in particolare con i principi del Codice Etico e in applicazione del sistema di Responsabilità Sociale SA 8000:2014 adottato, assicurano pari opportunità di accesso al lavoro a tutti i candidati/e, evitando ogni forma di discriminazione, diretta o indiretta, di qualunque genere, riguardo a sesso, religione, convinzioni e condizioni personali, origine etnica, età, orientamento sessuale, ecc.