COORDINATORE DELLA SICUREZZA IN FASE DI ESECUZIONE

Candidati Ora

Invia la mail

Allega qui il tuo CV* (doc, docx, pdf)

Descrizione

ATM, nel contesto di realizzazione del nuovo piano strategico, in un’ottica di miglioramento continuo del servizio e con l’obiettivo di potenziare la Direzione Manutenzione Infrastrutture, ricerca un Coordinatore della Sicurezza in fase di Esecuzione.

La risorsa avrà prevalentemente le seguenti responsabilità:

  • Coordinamento della Sicurezza in ambito cantieri disciplinati dal titolo IV del D.lgs 81/08 su infrastrutture civili e impianti di alimentazione elettrica e trazione elettrica in ambito di linee e stazioni della rete metropolitana, depositi, uffici, linee di superficie e parcheggi di interscambio per interventi straordinari;  
  • controllo attività imprese terze;
  • redazione e aggiornamento di documenti di Sicurezza (PSC, DUVRI) in tutto o per la parte specialistica connessa ai lavori in oggetto di Direzione Lavori;
  • supporto alla direzione Lavori/Direzione Operativa;
  • controllo interventi in esecuzione con redazione di report ispettivi.

Requisiti preferenziali:

  • Diploma Tecnico o Laurea in Ingegneria o Architettura;
  • abilitazione a svolgere attività come CSP e CSE (D.lgs. 81/08)
  • conoscenza dei principali decreti e norme relative alle infrastrutture e impiantistica di tipo civile (DM 37/2008, Norme CEI, Norme UNI, Norme NFPA);
  • conoscenza Pacchetto Office compreso MS Project;
  • autonomia, proattività e capacità di lavorare in team;
  • buona capacità relazionale e buona tenuta emotiva;
  • visione di insieme in presenza di problematiche complesse;
  • capacità organizzative, di programmazione e di problem solving.

Costituiscono inoltre titoli preferenziali il possesso dei requisiti di cui all’art. 1 o l’appartenenza alle categorie protette di cui all’art. 18 della legge 68/99.
Il rapporto di lavoro sarà regolato dal R.D. 148/1931.

I candidati/e dovranno presentare autocertificazione relativa ai propri dati anagrafici, ai titoli posseduti, agli impieghi ed esperienze professionali maturate e ad eventuali condanne penali e\o carichi pendenti. La selezione, è di tipo privato e non dà luogo ad alcun impegno all’assunzione da parte di ATM. La tipologia contrattuale, l’inquadramento ed il correlato trattamento economico saranno definiti in relazione alle caratteristiche professionali del candidato/a, delle normative contrattuali vigenti e alle necessità organizzative presenti all’atto dell’assunzione. I candidati che supereranno la selezione dovranno conseguire l’idoneità fisica alla mansione presso la struttura sanitaria designata da ATM.
ATM e le società del Gruppo, in coerenza con la normativa vigente, ed in particolare con i principi del Codice Etico e in applicazione del sistema di Responsabilità Sociale SA 8000:2014 adottato, assicurano pari opportunità di accesso al lavoro a tutti i candidati/e, evitando ogni forma di discriminazione, diretta o indiretta, di qualunque genere, riguardo a sesso, religione, convinzioni e condizioni personali, origine etnica, età, orientamento sessuale, ecc.