Descrizione

Webuild, nuovo nome di Salini Impregilo, è un player globale delle costruzioni specializzato nella realizzazione di grandi opere e infrastrutture complesse per la mobilità sostenibile, l’energia idroelettrica, l’acqua, i green buildings, il tunneling.

Espressione di 117 anni di esperienza ingegneristica applicata in 50 paesi dei cinque continenti, grazie al talento di 85.000 persone di oltre 100 nazionalità, e con un portafoglio ordini totale di €61 miliardi *, Webuild è un gruppo guidato dalla passione per il costruire e dalla ricerca dell’eccellenza, che ha rinnovato il suo impegno a costruire un futuro sostenibile applicando il suo know-how per la realizzazione di opere innovative e di valore.

Risultati economico finanziari consolidati al 30 giugno 2023

Per il suo headquarter di MilanoWebuild è alla ricerca di un BIM Coordinator, che entrerà a far parte del dipartimento Bidding & Engineering.
 
Responsabilità:

  • Sviluppo di algoritmi per le attività di automazione e di ottimizzazione all’interno dei differenti scopi BIM (tra cui il modeling 4D e 5D);
  • Definizione di template dati per l’organizzazione e l’integrazione di informazioni generate dai modelli BIM;
  • Sviluppo di App di reportistica e dashboard per l’analisi dati e la comunicazione;
  • Contributo all’implementazione di standard e procedure interne relative ai protocolli di BIM Data Management;
  • Gestione documenti di flusso, di ricezione, validazione e di controllo delle quantità generate dai modelli BIM.

 
Requisiti:

  • Laurea Magistrale in Ingegneria o Architettura;
  • 3-5 anni di comprovata esperienza in società AEC o in general contractor;
  • Comprovata esperienza dell’utilizzo di linguaggi di programmazione (C#, Python) all’interno di BIM software quali Autodesk Revit, Bentley OpenRail, Synchro 4D, ecc;
  • Capacità di estrazione, organizzazione e capitalizzazione dati da modelli BIM e di operare su banche dati;
  • Esperienza nell’organizzazione, analisi e nella reportistica dati e informazioni all’interno del settore AEC (Architecture, Engineering and Construction);
  • Disponibilità a viaggiare sia in Italia che all’estero;
  • Ottima conoscenza della lingua inglese.