Descrizione

Webuild, nuovo nome di Salini Impregilo, è un player globale delle costruzioni specializzato nella realizzazione di grandi opere e infrastrutture complesse per la mobilità sostenibile, l’energia idroelettrica, l’acqua, i green buildings, il tunneling.

Espressione di 117 anni di esperienza ingegneristica applicata in 50 paesi dei cinque continenti, grazie al talento di 85.000 persone di oltre 100 nazionalità, e con un portafoglio ordini totale di €61 miliardi *, Webuild è un gruppo guidato dalla passione per il costruire e dalla ricerca dell’eccellenza, che ha rinnovato il suo impegno a costruire un futuro sostenibile applicando il suo know-how per la realizzazione di opere innovative e di valore.

Risultati economico finanziari consolidati al 30 giugno 2023

Webuild Italia, società del Gruppo Webuild,è alla ricerca di una persona per il ruolo di Asset Management Expert da inserire nella funzione Supply Chain della sede di Milano.

Principali responsabilità

La figura, a supporto dell’Asset Manager della Region di competenza, sarà coinvolta nelle seguenti attività:

  • Supporto alla fase di studio offerta e/o di nuove iniziative, inclusa l’organizzazione delle strutture P&E del Progetto e le possibili ottimizzazioni degli Impianti e dei Macchinari necessari all’esecuzione del Progetto;
  • Supporto alla fase di start-up del Progetto ed implementazione della struttura di P&E e dei processi, strumenti, metodologie di Gruppo;
  • Supporto all’intero ciclo di vita del Progetto, inclusi lo sviluppo e verifica dei budget Impianti e Macchinari, verificando inoltre tutte le possibilità di ottimizzazione attraverso possibili sinergie interne al Gruppo;
  • Supporto ai Plant Manager di Progetto nelle attività operative, nel raggiungimento degli obiettivi di Progetto e nelle attività di gestione del parco Impianti e Macchinari del Gruppo, assicurando l’applicazione di metodologie e strumenti di rilevazione di parametri ed appropriati indicatori di valutazione di efficienza ed efficacia qualitativa;
  • Sviluppo e analisi della reportistica aggregata relativa a dati e parametri degli Impianti e dei Macchinari per la definizione del piano strategico del parco macchine del Gruppo;
  • Fase di chiusura del Progetto, nelle attività di verifica di reimpiego degli Impianti e dei Macchinari presso altre Unità Operative, assicurando la gestione ottimale delle fasi di smobilizzo e trasferimento;
  • Sviluppo, implementazione e gestione di progetti trasversali di miglioramento continuo, efficientamento, innovazione in ambito Asset Management, su perimetro globale.

Requisiti

  • Laurea magistrale in Ingegneria meccanica o affine;
  • Almeno 5 anni di esperienza in ruoli affini, all’interno di organizzazioni internazionali, maturati in settori strutturati e complessi, preferibilmente in ambito Production, Manufacturing e con gestione di Progetti di ottimizzazione ed efficientamento. Una eventuale esperienza internazionale contribuisce a completare il profilo;
  • Conoscenza delle tecnologie, dei prodotti, degli Impianti e Macchinari utilizzati nel settore, nonché di tutti i processi correlati (acquisizione e commissioning, manutenzione, gestione a vita intera, certificazioni e normativa applicabile, gestione dei costi associati, ricambistica, decommissioning, tematiche logistiche);
  • Approccio strutturato, unito a capacità di sviluppo e gestione di piani articolati;
  • Capacità di analisi, pianificazione, sviluppo di budget e monitoraggio costi;
  • Orientamento al risultato, problem solving;
  • Leadership e capacità di coordinamento risorse in contesti multiculturali e strutture complesse;
  • Approccio collaborativo, abilità relazionali e di negoziazione;
  • Ottima conoscenza del pacchetto Office (Word, PowerPoint, Excel);
  • Conoscenze dei principali tool di analisi e pianificazione;
  • Buona conoscenza dell’inglese;
  • Disponibilità a trasferte nazionali ed internazionali.